Lun, 06/03/2017

L’Agenzia ha definito con apposito provvedimento i criteri per la formazione delle liste selettive di italani residenti all’estero da sottoporre al controllo. Per costoro l’adesione alla Voluntary Disclosure diventa un’opportunità da non farsi sfuggire.

Provvedimento: criteri per la formazione delle liste selettive

Condividi questa news