Leggi e News

Sala, Noro e Associati è menzionato tra i migliori studi professionali “corporate” 2020, nella categoria TAX, dal settimanale MILANO FINANZA

Mar, 26/05/2020

Sala, Noro e Associati è stato menzionato tra i migliori studi professionali “corporate” 2020, nella categoria TAX, dal settimanale MILANO FINANZA. Lo studio Sala, Noro e Associati è quindi presente nelle pagine del volume "I Migliori Avvocati e i migliori Studi Legali Corporate 2020 " che Class Editori ha ideato a favore degli avvocati e degli assistiti in Italia con il supporto delle sue testate multimediali MF/Milano Finanza e ClassCnbc e, a livello globale con il sistema Global Finance, il magazine-piattaforma di maggior successo nel mondo finanziario, del business, delle banche, posseduto dalla casa editrice ed edito a New York.


Nuova richiesta di scambio di informazioni di gruppo da parte dell’Agenzia Entrate, indirizzata a società del gruppo Credit Suisse

Mar, 31/03/2020

In data 24 marzo ’Amministrazione federale delle contribuzioni (AFC) ha pubblicato sul Foglio federale (FF) una nuova domanda di assistenza amministrativa da parte dell’Agenzia delle Entrate italiana.

Tramite la domanda, sono richiesti i dati su un elenco di presunti contribuenti italiani identificabili in base a relazioni d’affari aperte presso società appartenenti al gruppo bancario Credit Suisse, per le quali è stato attributo un codice «domicilio» corrispondente all’Italia. Si tratta con ogni probabilità dai dati emersi dopo le indagini condotte in Italia nel 2017 presso la banca in questione.


Aspettando la Voluntary Ter

Gio, 09/01/2020

La Voluntary disclosure è stata un'iniziativa di grandissimo successo, non solo per i contribuenti che hanno aderito, ma anche per il bilancio dello Stato. Ma quali sono le nuove richieste dell'Agenzia delle Entrate? Intervista a Stefano Noro, dottore commercialista di Sala, Noro e Associati.

Intervista a Stefano Noro sulla rivista We Wealth in merito ai nuovi controlli fiscali sui conti degli italiani in Svizzera


Conti in Svizzera, ecco chi finirà nel mirino del fisco

Mer, 08/01/2020

Dopo i controlli sui clienti di Ubs, Bsi ed Efg, le informazioni verranno probabilmente richieste ai correntisti italiani di altri istituti come Credit Suisse o Julius Baer. Come fare per regolarizzare eventuali posizioni irregolari.