Mer, 06/05/2015

L’Agenzia ha rilasciato sul proprio sito internet la prima bozza dell’autorizzazione che devono firmare i contribuenti all’intermediario finanziario estero per poter mantenere i fondi all’estero nomninativamente e godere delle riduzioni massime delle sanzioni.

Speriamo che le banche approvino velocemente un proprio modello al fine di poter sbloccare le numerose pratiche ferme.

Bozza Waiver agenzia delle entrate maggio 2015

Condividi questa news